Leonardo Morlino

Democrazia e mutamenti

Attori, strutture, processi

In questo lavoro di vasto respiro, l’autore presenta una nuova e sistematica analisi dei processi di democratizzazione. Dopo aver riconsiderato le principali posizioni teoriche, Morlino propone una definizione di democrazia e mette in evidenza l’esistenza di un nuovo regime, il regime ibrido, con i suoi tipi principali. La seconda e la terza parte del libro coprono tre aree geo-politiche (Europa meridionale, Europa orientale e America latina) ed esaminano i meccanismi centrali nei processi di democratizzazione con riferimento alla transizione verso la democrazia, l’instaurazione, il consolidamento, la crisi, e la possibilità di miglioramento o peggioramento delle democrazie. Da questa analisi emerge una nuova e più articolata posizione teorica che è basata su una solida ed approfondita ricerca empirica nelle diverse aree. Il volume fornisce la riflessione più ricca, ad oggi, su un tema fondamentale  dell’attuale epoca. In questo senso, si rivelerà una lettura fondamentale per tutti coloro che riconoscono l’importanza della democrazia nel mondo contemporaneo.