Andrea Garlatti, Alessandro Lombrano, Luca Zanin

Relazioni interaziendali nel governo locale

Temi istituzionali, di programmazione e controllo economico

Lo studio dei network istituzionali ha assunto negli ultimi anni una grande importanza per l'interpretazione economico-sociale. Il tema generale, storicamente sviluppato in chiave sociologica (di relazioni tra individui e organizzazione) e politologica (di formazione del consenso e del potere) è affrontato negli studi manageriali solo dagli anni '80 del Novecento. In un quadro oggi assai più avanzato, i temi specifici di programmazione e controllo sono però ancora prevalentemente sviluppati secondo prospettive tradizionali. Non si tratta peraltro di affrontare il modello a rete con concetti alternativi a quelli aziendali, ma di capire come gli strumenti di management devono evolvere quando utilizzati nell'ambito di relazioni strutturate di cooperazione e collaborazione. Sul punto sono notevoli gli stimoli generali derivanti dagli approcci della Public Governance e del Network Management. Il volume offre un'interpretazione del quadro evolutivo delle relazioni interaziendali delle autonomie locali, da cui provengono stimoli per una revisione profonda dell'assetto stesso del settore. Presenta e analizza diverse e significative esperienze di reti nella prospettiva di cogliere le relazioni tra assetti istituzionali e di governo, da un lato, e sistemi e strumenti di programmazione e controllo, dall'altro.